Analisi di bilancio

Necessaria allo stato di salute dell’azienda

Chi esercita un’attività d’impresa, in veste di società di capitali, è ben consapevole che l’assemblea dei soci deve approvare, annualmente, il bilancio dell’esercizio appena conclusosi. La redazione del bilancio e della nota integrativa avviene secondo rigorose norme civilistiche (articoli 2424 e 2425 del Codice civile) e dei principi contabili. La nota integrativa, è un documento che integra il bilancio d’esercizio fornendo una serie di informazioni aggiuntive che permettono di descrivere i valori espressi all’interno dello stato patrimoniale e del conto economico del bilancio. Vien da se l’importanza di una elaborazione accurata di questi documenti, affinchè siano il più possibile intellegibili a soggetti terzi.
Inoltre un bilancio redatto in modo conforme alle disposizioni civilistiche consente di eseguire una accurata analisi di bilancio. L'analisi di bilancio mira a comprendere la gestione economica, finanziaria e patrimoniale, grazie ad una serie di indici che, utilizzando i dati derivanti dal bilancio, esprimono svariate informazioni circa l’andamento dell’azienda.
Ad esempio, tra gli indici più comuni:
• il ROI che rappresenta, in percentuale, la redditività della gestione caratteristica, rispetto all’intero finanziamento aziendale, ovvero la redditività del capitale investito.
• il ROS, sempre in percentuale, indica il margine di profitto sulle vendite ed esprime la relazione tra reddito operativo e fatturato.