Tag Archives: Cristiano Ronaldo

CR7: Numeri e curiosità di chi non è solo un giocatore di calcio
Posted by:Alberto Liviero, Luglio - 19 - 2018

Che Cristiano Ronaldo sia un giocatore di un altro pianeta, senza eguali, è ormai un fatto assodato. Il suo palmarès personale e la stanza dei trofei di casa Madrid e Manchester non necessitano di commenti, parlano da soli. Ma che sia un alieno anche al di fuori del terreno di gioco, forse, non tutti ne sono al corrente. Dunque, non solo record e titoli sportivi ma anche economici e finanziari come lo dimostrano i numeri che analizzeremo di seguito.

Il trasferimento del giocatore dall’orbita del Real Madrid a quella della Juventus non ha precedenti, per lo meno per un club italiano. Dalle cifre riportate sui quotidiani è possibile stimare il costo complessivo dell’operazione: circa 390 milioni di euro. La cifra è così suddivisa: ingaggio lordo quadriennale di 274 milioni, costo per l’acquisto del cartellino 100 milioni, più la generosa commissione di 20 milioni all’agente del giocatore originario di Funchal, Madera.

Calcio e Finanza, in questo interessante articolo, dà una lettura più approfondita individuando l’impatto sul prossimo bilancio 2018-2019 stimato in 96,42 milioni (somma tra il costo azienda di circa 68,42 milioni e l’ammortamento di 12 milioni). Cifra destinata a salire (128,5 milioni) se si considerano le altre operazioni di mercato in entrata già siglate da Marotta & Co.

È chiaro che per far fronte ad un investimento di tale portata servono entrate decisamente maggiori rispetto a quelle registrate negli ultimi bilanci. Sempre Calcio e finanza, sull’esperienza del trasferimento di Neymar al PSG, stima un incremento del 30% prodotto dal merchandising (indicativamente sui 6 milioni di euro). Altre entrate (circa 21 milioni di euro) dovrebbero giungere dallo stadio di proprietà a seguito dell’aumento del prezzo degli abbonamenti. Si aggiungono alla lista i milioni previsti dal percorso in Champions League (27 più ulteriori 48 in caso di vittoria). Probabile anche il sacrificio di che qualche pezzo pregiato dell’attuale rosa campione d’Italia (Higuain, Alex Sandro, Rugani ???) per garantire ulteriore liquidità nelle casse societarie.

Inoltre, sull’onda della CR7 mania, entrate fresche potrebbero arrivare dagli attuali sponsor ( tra cui Jeep, Adidas, Allianz e Samsung), tutti pronti a vedere il proprio marchio associato non più solo alla Juventus, ma anche a un campione del calibro di Cristiano Ronaldo, divenuto ormai un brand a sé.

Sì esatto, un brand. Come lo definireste un giocatore di calcio che, oltre ad avere legato la sua immagine a decine di brand e prodotti commerciali con contratti pubblicitari milionari (su tutti Nike, Clear, Tag Heuer, Pokerstars, Herbalife) riesce a fare terra bruciata anche sui social media? Neanche sommando i followers dei 3 principali social network di Juventus e Real Madrid si raggiungono i numeri del fenomeno Portoghese.

Social network CR7 Juventus Real Madrid
Facebook 122 mil 33 mil 109 mil
Instagram 137 mil 12,7 mil 61 mil
Twitter 73,5 mil 6,17 mil 30,6 mil

Ma il vero colpo gobbo l’ha messo a segno il fisco italiano (si, avete letto bene!). Mi riferisco alla Flat Tax per i redditi di natura estera. Introdotta dalla Legge di Bilancio 2017, con l’idea di attrarre nell’economia italiana gli investimenti dei vari Paperon de Paperoni di tutto il mondo, la Flat Tax dà la possibilità, per chi prende la residenza in Italia, di optare per l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef nella misura di 100.000 euro sui redditi prodotti all’estero. Nel caso di CR7 si tratta di un vero e proprio affare.

Siamo di fronte ad uno degli assist più belli del fisco italiano, nei confronti delle principali rose della serie A, per poter mettere a segno colpi di mercato sulla scia del neo acquisto della “Vecchia Signora”.

Messi e Neymar* sono alla porta…anzi, davanti alla porta.

 

* La norma fiscale si applica anche agli atleti che sono cittadini di paesi non membri dell’Unione Europea o dello spazio Schengen ma a condizioni differenti

 

credit image Juventus.com

  • Share :